legno per arredi - tipologie - bramato cucine - surano - lecce

4 tipologie di legno per i tuoi arredi in casa

Nella vasta gamma di materiali che sono utilizzati con successo nel mondo del design, il legno è diventato negli ultimi anni quello maggiormente apprezzato per gli arredi dei diversi ambienti in casa. Infatti portando con sé calore, eleganza e versatilità – oltre ad un chiaro richiamo alla natura di grande tendenza nel 2024 – sono diverse le tipologie impiegate grazie anche alle caratteristiche peculiari di ognuna che le rendono adatte a varie zone e complementi.

Oggi ti sveliamo le 4 tipologie di legno più popolari.

NOCE: ELEGANZA SENZA TEMPO

Se vuoi dare vita ad arredi unici e personalizzati, un’ottima soluzione è quella di orientarti verso il legno di noce. Celebre per il suo colore caldo e le sue venature sofisticate che aggiungono un tocco di eleganza e raffinatezza a ogni spazio, questo legno è ritenuto piuttosto pregiato ed è spesso scelto per pezzi di statement in ambienti formali ma anche per case che vogliono lasciare il segno. Le zone in cui inserirlo più apprezzate sono:

  • la camera da letto: perfetto per testiere e comodini, dove il calore del noce contribuisce a creare un’atmosfera accogliente.
  • il living: per mobili contenitori come credenze e librerie, che sfruttano la ricchezza visiva di questo legno.
  • l’area ufficio: ideale per realizzare scrivanie e sedie dando vita ad un ambiente di lavoro distinto e professionale.

LEGNO DI ROVERE PER I TUOI ARREDI

Il legno di rovere è un’altra scelta sicuramente molto popolare per la realizzazione di arredi robusti e duraturi. Grazie alle venature distintive, la capacità di adattarsi a una varietà di finiture, oltre che alla sua resistenza all’usura e all’umidità, lo rendono ideale per ambienti come il soggiorno, il bagno e la cucina per diversi complementi come:

  • tavoli;
  • sedie;
  • isole da cucina;
  • pavimentazioni;
  • librerie e mensole;
  • mobiletti.
tipologie legno per arredi - consigli arredamento - bramato cucine - surano lecce

LUMINOSITà E RESISTENZA CON IL LEGNO DI FRASSINO

Il frassino, con le sue tonalità chiare e le venature pronunciate, è un’opzione eccellente per chi cerca leggerezza visiva senza però compromettere la resistenza. Da impiegare in cucina per sedie e tavoli, dove la resistenza meccanica di questo legno garantisce longevità, ma anche in soggiorno per pavimentazioni e grandi pannelli murali, capaci di riflettere la luce e ampliare visivamente lo spazio.

In camera da letto? Perché no! Letti, comodini e armadi: dai spazio alla creatività e dona delicatezza cromatica per una stanza più spaziosa e ariosa.

LEGNO DI CILIEGIO PER ARREDI RAFFINATI E UNICI

Una nuance irresistibile, riconoscibile e versatile che varia da tonalità rosate a rossastre- marroni che tendono a scurirsi elegantemente con il tempo, offrendo una patina di rara bellezza. Questa tipologia di legno però non è solo visivamente accattivante, ma è anche duratura e malleabile, permettendo di realizzare mobili dal design complesso e articolato. Librerie, armadi, porte ma anche tavoli da pranzo, elementi decorativi e ornamentali saranno bellissimi se realizzati in legno di ciliegio!

Vuoi scegliere il legno come materiale principale per il tuo progetto d’arredo in casa? Affidati al team di esperti Bramato per scegliere quello più adatto alle tue esigenze estetiche e funzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *